Sospiro di sollievo per Floriano, ma resta in dubbio per domenica

Sembra che per Floriano si possa tirare un sospiro di sollievo. Pare infatti che l’ala sinistra sia stata vittima solo di un lieve risentimento muscolare ai flessori della coscia. Si sta già sottoponendo alle prime terapie. Domani tuttavia la sua situazione sarà valutata più approfonditamente con esami strumentali. La sua presenza nel match contro la Cittanovese resta a rischio. Anche perché inevitabilmente in questi giorni non potrà allenarsi al meglio. Oggi è rimasto a riposo.

Lascia strascichi dunque il turno preliminare di Coppa Italia che ha visto il Bitonto portare a casa il risultato grazie al gol di Picci. Mister Cornacchini ha optato per un ampio turnover, anche per la paura di “perdere giocatori importanti per infortunio. La squadra è partita tardi – ha spiegato il mister nel postpartita – e secondo me non eravamo pronti a giocare tre gare in una settimana”.

E le paure di Cornacchini si sono tramutate in realtà quando nel finale Floriano ha alzato bandiera bianca. “Roberto mi ha chiesto il cambio perché ha sentito un piccolo pizzico al flessore. Speriamo non sia niente di grave. Sono dispiaciuto perché è un giocatore che spacca le partite ed è importante per noi. Purtroppo certe cose sembrano già scritte”.

Qualche problemino anche per Brienza, ieri in campo dopo 115 giorni, che oggi non si è allenato. “E’ un giocatore che ha dato tanta qualità in mezzo al campo. Era un po’ più stanco sul finale – ha spiegato il mister – ed ha avuto un problema alla schiena. È un giocatore forte, ma anche lui ha bisogno di lavorare. Non è pronto per giocare in campionato dal primo minuto, anche lui è partito molto tardi”.

Puoi essere il primo a commentare on "Sospiro di sollievo per Floriano, ma resta in dubbio per domenica"

Lascia un commento

Non sarà pubblicato alcun indirizzo email


*