Il Bari torna a vincere in trasferta. 3 a 0 al Locri e +11 sulla Turris

Il Bari schiaccia il Locri e vince il mal di trasferta. Finisce 3-0 in Calabria, con i biancorossi che volano a +11 sulla Turris fermata sul pari in casa dal Marsala.

Complice la lombalgia riscontrata a Brienza, mister Cornacchini inserisce Neglia tra i titolari e concede una chance dal 1’ anche a Bianchi, schierato terzino destro al posto di Aloisi.

Un’occasione per parte durante il primo quarto d’ora del match. Al 3’ azione manovrata per il Bari, Neglia serve Hamlili che da ottima posizione calcia di poco alto. All’8’ il Bari spreca un calcio d’angolo, riparte De Marco che percorre indisturbato tutto il campo di gioco e una volta in area barese tira: Marfella è provvidenziale. Il primo tempo scorre senza particolari emozioni. Al 14’ calcio d’angolo per gli ospiti: Pozzebon stacca di testa, Manno respinge e a Neglia non riesce il tap-in. Al 31’ punizione per il Bari, Floriano calcia direttamente in porta. Respinge Manno. Al 43’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Piovanello conclude di destro. Il Bari reclama per un possibile tocco di mano in area.

Il primo tempo finisce a reti inviolate, ma la strada per il Bari è tutta in discesa. Perché al 4′ minuto della ripresa arriva subito il gol che sblocca la gara: calcio d’angolo dalla destra, bucano tutti e il pallone finisce sui piedi di Di Cesare che batte Manno. Sesto gol in campionato per il difensore goleador del Bari. Gli ospiti provano a chiudere la partita. Al 60’ percussione di Floriano che taglia il campo da sinistra verso il centro, palla per Hamlili che sciupa un’ottima occasione.

Al 64’ si fa vedere il Locri, ci prova dalla distanza Larosa ma il sinistro debole è facile preda di Marfella.  Al 68’ Neglia va via sulla destra e crossa per Floriano. Sinistro al volo e palla che termina al lato.

I pugliesi trovano il raddoppio al 72’. Errore di Costabile in fase di impostazione, Neglia riparte in velocità e serve Simeri. Splendido tocco di destro e Manno battuto per la seconda volta. I padroni di casa provano a reagire e al 76’ Di Marco trova la conclusione con Marfella che guarda il pallone uscire. Qualche secondo dopo il Bari chiude la partita. Palla filtrante di Piovanello che premia l’inserimento di Floriano. L’attaccante dei biancorossi a tu per tu con Manno non sbaglia e firma il suo undicesimo gol in campionato. 3-0 e partita in ghiaccio.

L’arbitro fischia la fine, e i biancorossi esultano insieme ai circa 400 tifosi baresi. Con questa vittoria e il contemporaneo pareggio della Turris, a 10 giornate dalla conclusione del campionato il Bari di mister Cornacchini sente sempre più l’odore della Serie C.

Puoi essere il primo a commentare on "Il Bari torna a vincere in trasferta. 3 a 0 al Locri e +11 sulla Turris"

Lascia un commento

Non sarà pubblicato alcun indirizzo email


*