Iadaresta: “La panchina pesa per tutti. Bisogna essere intelligenti a farsi trovare pronti”

Testa sulle spalle, coscienza dei propri mezzi e consapevolezza del suo ruolo nella rosa del Bari. È questo il profilo di Pasquale Iadaresta, ariete arrivato a dicembre dal Latina, nell’ottica di un completamento dell’organico che fino al suo arrivo non vedeva in rosa alcun giocatore con le sue caratteristiche.

Finora mai titolare e quattro apparizioni a gara in corso, di lui il mister ha detto che lo preferirebbe in un 4-4-2 come prima punta, escludendo la sua collocazione da titolare nel 4-2-3-1 attualmente utilizzato dal tecnico di Fano. Iadaresta è consapevole di essere arrivato in una squadra già rodata. Ecco le parole del numero 18 del Bari in conferenza stampa.

Puoi essere il primo a commentare on "Iadaresta: “La panchina pesa per tutti. Bisogna essere intelligenti a farsi trovare pronti”"

Lascia un commento

Non sarà pubblicato alcun indirizzo email


*